Strumenti personali

Biblioteca di Scienze Statistiche "Bernardo Colombo"
Polo di Scienze Sociali
This is just a brief note

Sezioni

Tu sei qui: Home / CHI SIAMO / Commissione Biblioteca / Regolamento della Biblioteca di Scienze Statistiche - Generalità

Regolamento della Biblioteca di Scienze Statistiche - Generalità

Approvato dal Comitato Tecnico Scientifico del Cab il 23 giugno 2014

 Capo I – Generalità

Art. 1 - Denominazione e finalità

La Biblioteca di Scienze Statistiche ha il compito di conservare, incrementare e mettere a disposizione il patrimonio bibliografico e documentario a supporto della ricerca e della didattica che fanno riferimento al Dipartimento di Scienze Statistiche.
Per la didattica, in particolare, ciò avviene mettendo a disposizione i materiali degli insegnamenti dei Corsi di studio facenti riferimento al Dipartimento.
E’ inoltre compito della Biblioteca trattare e diffondere, con le tecniche più aggiornate, l'informazione bibliografica.
La Biblioteca fa parte del Sistema Bibliotecario di Ateneo di Padova, di cui condivide le finalità generali e afferisce al Polo di Scienze Sociali.

Art. 2 – Sede

La Biblioteca, al piano terra del Campus di Santa Caterina, si trova in via Cesare Battisti n. 241/243, nel centro di Padova.

Art. 3 - Patrimonio bibliografico

Il patrimonio gestito dalla Biblioteca è costituito dal materiale bibliografico e documentario, su qualsiasi supporto, registrato nell'inventario della Biblioteca.
La biblioteca mette a disposizione, inoltre, una sezione speciale di documentazione ufficiale, sia nazionale che internazionale.

Non è ammessa l'acquisizione o gestione di materiale bibliografico e documentario senza:

a) registrazione inventariale
b) catalogazione secondo i sistemi in uso nell'Ateneo;
c) accessibilità all'utenza (salvo restrizioni specifiche).

Art. 4 - Risorse finanziarie

La Biblioteca funziona con le risorse ad essa destinate da:

a) il Dipartimento di Scienze Statistiche o altri Dipartimenti universitari;
b) il Centro di Ateneo per le Biblioteche (CAB) ed altri organi dell'Amministrazione centrale;
c) Enti e privati a titolo di liberalità o sulla base di convenzioni per l'utilizzo dei suoi servizi.

Art. 5 – Commissione di Biblioteca

Presso la Biblioteca di Scienze Statistiche è costituita la Commissione di Biblioteca in conformità con quanto previsto dall’Art. 16, comma 1 del Regolamento del Sistema Bibliotecario.

Come fissato dal medesimo Art. 16, comma 1, la Commissione di Biblioteca è presieduta da un docente Coordinatore scientifico.

I compiti della Commissione di Biblioteca e del Coordinatore scientifico sono definiti dall’Art. 16, commi 2-3 del Regolamento del Sistema Bibliotecario.

La Commissione della Biblioteca dura in carica tre anni accademici ed è così composta:

a) il Coordinatore Scientifico;
b) quattro (n.) 4 docenti del Dipartimento di Scienze Statistiche, in rappresentanza delle aree culturali;
c) il Bibliotecario Responsabile della Biblioteca o Referente dei servizi della Biblioteca;
d) il Coordinatore di Polo;
e) un rappresentante degli studenti o dei dottorandi  scelto tra quelli eletti nelle rappresentanze nel Consiglio di Dipartimento di Scienze Statistiche.

La Commissione di Biblioteca elegge al suo interno, a maggioranza assoluta dei presenti, il Coordinatore Scientifico della Biblioteca.

La Commissione della  Biblioteca

a) elabora  il Regolamento della Biblioteca da sottoporre alla Commissione di Polo;
b) segnala eventuali esigenze di carattere logistico o di servizio;
c) supporta il Coordinatore Scientifico nell’attività di programmazione e verifica del rispetto della pluralità degli interessi scientifico-didattici presenti nella Biblioteca;
d)  formula indicazioni e delibera sull’arricchimento dei fondi librari presenti nella Biblioteca e propone acquisti in coordinamento con le Biblioteche affini;
e) decide sanzioni a carico degli utenti della Biblioteca che si rendano responsabili di gravi violazioni del Regolamento interno.

Il Coordinatore Scientifico

a) rappresenta la Biblioteca nella Commissione di Polo;
b) presiede la Commissione Biblioteca e la convoca almeno due volte all’anno;
c) garantisce la pluralità degli interessi scientifico-didattici e culturali presenti nella Biblioteca;
d) cura l’arricchimento e l’aggiornamento del materiale per tutte le aree disciplinari di competenza della Biblioteca.

ultima modifica 21/03/2014 08:42